Economia

Economia, Scienze economiche

Home bias e debito pubblico: quale dinamica di investimento?

Nel nostro articolo di ieri abbiamo parlato, definendolo e spiegandolo, cosa sia il cosiddetto “Home country bias”. In questo altro articolo approfondiremo la questione cercando di capire come si declina nel caso particolare della propensione delle banche ad acquistare i titoli del debito sovrano di diversi Stati. La questione, per

Economia, Scienze economiche

Alzare i tassi: ma con quali conseguenze? Istruzioni per una politica monetaria restrittiva consapevole

Dopo la riunione di Jackson Hole nel board della Federal Reserve si è iniziato a parlare di “taper”, cioè di rallentare il programma di stimolo monetario tramite l’acquisto di titoli sul mercato, escludendo però al momento un rialzo dei tassi richiesto invece a gran voce dai “falchi” nell’Eccles Building, una

Attualità, Economia, Finanza, Politica, Scienze economiche

Bitcoin nuova valuta di El Salvador, una rivoluzione contro le banche centrali? Facciamo chiarezza

Ha destato scalpore la scelta di El Salvador di elevare Bitcoin a livello di valuta legale. Come tutti i fenomeni legati alle crypto la scelta del giovane presidente Nayib Bukele tende a svegliare gli animi dei tanti interessati al tema dalle community Bitcoin e crypto ma non solo e per

Economia, Scienze economiche

L’ipotesi della stagnazione secolare: quali sono le cause? Cosa ci dicono i dati? (Parte II)

La scorsa settimana, su queste pagine, è uscito un articolo relativo alla cosiddetta “ipotesi della stagnazione secolare”, un articolo in cui – a partire dalle proposizioni di Summers relativamente a questo tema – si è cercato di confutare alcune delle proposizioni più comuni che ruotano a questo tema: in particolare,

Economia, Scienze economiche

L’ipotesi della stagnazione secolare: quali sono le cause? Cosa ci dicono i dati?

Uno degli argomenti di grande discussione tra gli economisti (in particolare quelli specializzati nella trattazione di materie quali la politica monetaria e la teoria della crescita) è la cosiddetta “ipotesi della stagnazione secolare”, elaborata per la prima volta da Alvin Hansen nel 1939 nel suo “Economic Progress and Declining Population

Economia, Scienze economiche

Più ricchi, più liberi e…più inquinati? La relazione tra crescita, libertà economica e tutela dell’ambiente.

In un suo editoriale del 1919 Einaudi scrisse che il capitalismo è un po’ come il diavolo nel Medioevo: “una parola mitica, con cui si spiegano senz’altro tutti i malanni dell’umanità. Come tutti gli altri miti, ha il vantaggio di essere semplice, incomprensibile, imperioso. Non ammette dubbi, non tollera incertezze